L’immagine del fiero guerriero dai lunghi capelli avvolto da stoffe rosse che osserva attento la savana africana è una delle immagini che più facilmente vengono associate all’Africa e al fiero popolo masai.
 
I masai vivono in ampie zone nel nord della Tanzania e nel sud del Kenya, in questi territori sono presenti i parchi naturali più iconici e più amati dai fotografi naturalistici di tutta l’Africa.
 
In Tanzania i Masai si possono incontrare nelle zone del Parco Nazionale del Serengeti e nella Ngorogoro Conservation Area, dove vivono seguendo antiche tradizioni tramandate oralmente nei secoli.
 
I villaggi sono composti da rudimentali capanne rotonde costruite in legno, fango e sterco; al centro del villaggio è presente un recinto dove viene rinchiuso il bestiame durante la notte, per evitare gli attacchi dei predatori, come ad esempio i leoni e le iene.
 
Anche gli abiti e i monili sono rimasti immutati nel tempo, le stoffe rosse vengono utilizzate sia dagli uomini che dalle donne; inoltre i masai indossano numerosi monili e gioielli, che tanto li rendono riconoscibili, su polsi, caviglie e collo.
 
I monili vengono realizzati utilizzando il filo di ferro e le perline colorate; i colori che vengono utilizzati hanno un significato ben preciso e aiutano ad identificare lo status sociale di chi li indossa.
 
I masai sono pastori semi nomadi e il bestiame riveste una importanza vitale per questo popolo, rappresenta infatti la ricchezza e lo status di un uomo; sono una popolazione monoteista che crede in un solo dio, Enkai, che, secondo i racconti tradizionali, in tempi ancestrali, affidò loro tutto il bestiame della terra.
 
Questo popolo pratica numerosi sono i riti di passaggio da una classe di età alla successiva, così come sono numerosi i rituali per celebrare eventi importanti della vita come il matrimonio e la morte.
 
I masai sono originari dal ceppo etnico nilotico e parlano la lingua maa, una lingua nilotico-sahariana, masai significa “popolo che parla il maa”, ma utilizzano anche inglese e kiswahili.
 

Articoli principali

A Maasai village in East Africa

A Maasai village in East Africa - Photo Credits: Martha De Jong-Lantink

I villaggi Masai
A masai with beautiful necklace and jewelry

Traditional Maasai clothing and jewelry - Photo Credits: Stefania Maggioni

L’abbigliamento e gli accessori dei Masai
maasai moran a wonderfull warrior

Maasai warrior - Photo Credits: Paolo Bono

La religione dei Masai
maasai people tanzania kenya

Maasai people - Photo Credits: Abir Anwar

Le credenze Masai
maasai women in kenya and tanzania with beautiful color

Maasai women - Photo Credits: Stefania Maggioni

Le donne nella società Masai
maasai use cow blood like food

Maasai are used to drink cow blood - Photo Credits: Wendy Lin

Le abitudini alimentari dei Masai
maasai ritual bring a cow head

Maasai rituals and cerimonies - Photo Credits: Stefania Maggioni

I riti e le cerimonie dei Masai
maasai men trying to start a fire tanzania kenya

Maasai people - Photo Credits: Beth Wilson

L’organizzazione sociale dei Masai
maasai women and man in kenya and tanzania

Maasai men and women - Photo Credits: Stefania Maggioni

Mito Masai sul rapporto tra uomini e donne