Messaggio di errore

  • Warning: include_once() [function.include-once]: Unable to allocate memory for pool. in drupal_settings_initialize() (line 747 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: require_once() [function.require-once]: Unable to allocate memory for pool. in _drupal_bootstrap_configuration() (line 2637 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: require_once() [function.require-once]: Unable to allocate memory for pool. in _drupal_bootstrap_page_cache() (line 2649 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).

La provincia del Nord Ovest, o North Western Province, si trova nella zona centro nord del Sudafrica; venne creata nel 1994, dopo la fine dell’Apartheid, e include parte della ex Provincia del Transvaal e della Provincia del Capo, comprende inoltre l’ex territorio del bantustan di Bophuthatswana.

La Provincia del Nord Ovest confina con il Botswana a nord e a ovest, mentre le province sudafricane del Gauteng, del Free State, del Limpopo e la Provincia del Capo Settentrionale delimitano gli altri confini.

La provincia occupa parte dell’altopiano del Karoo settentrionale, dove sono presenti alcuni importanti rilievi, come la catena del Magaliesberg, e dove scorre il fiume Vaal, che ne determina il confine a sud.

Il capoluogo della provincia è la città di Mafikeng, che ospita un interessante museo dedicato alla guerra anglo-boera.

La maggioranza dei cittadini parla la lingua tswana, che è anche la lingua del vicino Botswana.

Questa provincia è la più grande produttrice di platino al mondo, l’industria mineraria ha una posizione di rilievo nell’economia; oltre al platino qui vengono estratti anche oro, uranio e diamanti.

Cosa vedere nella provincia del Nord Ovest

La città di Sun City è una delle principali attrazioni della provincia, è la Las Vegas del Sudafrica e i resort, il parco divertimenti, il casino e i numerosi ristoranti e negozi ne fanno una destinazione molto amata dai turisti, ma anche dai sudafricani.

Lost City rappresenta l’icona di Sun City, un hotel dall’architettura unica che è un mix tra leggende africane e influenze Disneyane.

Sun City venne inaugurata nel 1979, in piena epoca dell’Apartheid, e, inizialmente, era una località riservata ai bianchi; oggi fortunatamente non è più così e molte famiglie benestanti di ogni colore vengono qui a trascorrere il weekend.

La provincia del Nord Ovest ospita due delle più grandi e interessanti riserva faunistiche del paese: il Parco Nazionale del Pilanesberg e la Riserva di Madikwe (Madikwe Game Reserve).

Il Parco Nazionale del Pilanesberg sorge all’interno del cratere di un antico vulcano estinto; questo affascinante complesso alcalino venne prodotto da eruzioni vulcaniche circa 1.300 milioni di anni fa, il Pilanesberg è uno dei più grandi complessi vulcanici del suo genere al mondo.

L'area del parco è circondata da tre creste concentriche, o anelli di colline, la formazione rocciosa si eleva dalle pianure circostanti ed è l'esempio più perfetto di un complesso di anelli alcalini; il territorio dove si trova il Parco Nazionale di Pilanesberg è uno dei principali fenomeni geologici del mondo. 

Il parco risiede all'interno della zona di transizione tra il Kalahari, arido e secco, e la vegetazione umida del Lowveld; in conseguenza a questa transizione qui si assiste alla sovrapposizione, unica nel suo genere, di mammiferi, uccelli e vegetazione.

Questa ricca zona di transizione attrae un'incredibile varietà di animali selvatici, flora e fauna che non si trovano spesso fianco a fianco, nel parco si trovano praticamente tutte le specie animali autoctone dell'Africa Meridionale, tra cui i Big 5, i licaoni, l’antilope roana (roan), lo tsessebe, l'antilope nera (sable), il ghepardo, la iena bruna, oltre a giraffe, zebre, ippopotami e coccodrilli.

Il Pilanesberg è tra i parchi nazionali più grandi del Sudafrica, è infatti il ​​quarto parco più grande, e copre un'area di 570 kmq.

Quest’area protetta costituisce un’ottima zona dove praticare il birdwatching, qui sono state registrate oltre 300 specie di uccelli, tra migratori e residenti; per consentire un’osservazione eccellente dell’avifauna sono stati costruiti numerosi capanni di osservazione (hide).

La Riserva Naturale di Madikwe (Madikwe Game Reserve) è attualmente la quinta riserva faunistica più grande del Sudafrica, è una gemma nascosta ed è considerata una delle migliori aree di conservazione in tutta l’Africa.

Con la sua area di 750 kmq la Madikwe offre la possibilità di avvistare tutti i Big 5 e i rari licaoni, qui sono presenti ben tre branchi di questi bellissimi animali così difficili da avvistare.

La terra in cui ora sorge la Madikwe Game Reserve, era precedentemente utilizzata come terreno agricolo, ma venne deciso di riconvertirlo ad area protetta per aiutare le popolazioni locali creando posti di lavoro.

Nel 1991 l'area venne dichiarata protetta e circa 10.000 mammiferi vennero trasferiti da altri parchi nazionali e riserve; oggi nell’area sono presenti circa 66specie di grandi mammiferi e circa 300 specie di uccelli. 

La riserva è caratterizzata da vaste praterie, boschi, affioramenti rocciosi e montagne singole, delimitate a sud dalla catena montuosa del Dwarsberg; questa zona protetta rappresenta un’importante area di conservazione per alcuni animali minacciati dall’estinzione e rappresenta un ottimo esempio di collaborazione tra lo stato, i privati e le comunità locali.

All’interno della Riserva di Madikwe sono presenti lodge di lusso, mentre sono vietati i safari indipendenti.

rhino