La Namibia è uno stato dell’Africa meridionale ricco di bellezze naturali e di deserti estremi, i deserti sono il fattore che maggiormente identifica la nazione, che deve il suo nome proprio ad uno di questi deserti: il Namib.
 
La Namibia confina a nord con l’Angola e, per un breve tratto, con lo Zambia, a est con il Botswana e a sud con il Sudafrica dal quale ha ottenuto l’indipendenza solo nel 1990 ed infine ad ovest con l’Oceano Atlantico che, con la corrente del Benguela, bagna i deserti che si tuffano nelle sue acque fredde.
 
Morfologicamente la Namibia presenta una regione costiera dominata da un deserto sabbioso ininterrotto, il Namib, caratterizzato da alte dune di sabbia rossa che a nord, verso l’Angola, assumono un colore più grigiastro in quella che è definita come la Costa degli Scheletri per via dei numerosi relitti di navi.
 
Alcuni rilievi separano i deserti costieri dall’altopiano centrale del Damaraland mentre a sud e ad est si trova il deserto del Kalahari; il clima che ne deriva è un clima desertico, ad eccezione della zona a ridosso dell’Angola e della Caprivi Strip che presentano invece un clima subtropicale.
 
La grande estensione dei deserti determina anche una densità di popolazione tra le più basse del pianeta, la seconda per l’esattezza, gli abitanti del Paese sono poco più di due milioni e il 50% di questi vive nella zona lungo il confine nord del Paese.
 
I gruppi etnici non sono molto numerosi ma le popolazioni degli Himba e dei San sono molto interessanti per il loro stile di vita tradizionale mentre gli Herero, che furono massacrati dai coloni, oggi affascinano i visitatori con i loro vestiti colorati.
 
L’economia della Namibia si basa sulle estrazioni minerarie, è il quinto produttore al mondo di uranio ed è notevole anche l’estrazione di diamanti; nonostante questa ricchezza però la popolazione vive per il 50% di agricoltura e allevamento di sussistenza.
 
Il turismo è una voce importante del bilancio, il Paese è un’immensa regione protetta, i deserti incantano così come il secondo più grande canyon del mondo, mentre nei parchi nazionali e nelle riserve private si possono osservare numerose specie di animali.
 
La protezione ed il rispetto della natura sono un punto fondamentale della Namibia che, primo paese al mondo, cita esplicitamente la protezione dell'ambiente naturale nella propria costituzione.

Articoli principali

epupa falls namibia river africa landscape

Epupa falls - Photo Credits: Romina Facchi

Le Cascate di Epupa
etosha National Park kudu romina facchi safariadv exploringafrica

Etosha National Park: kudus - Photo Credits: Romina Facchi

Cosa vedere in Namibia
namib-naukluft national park namib desert namibia dune

Namibia - Photo Credits: Romina Facchi

La storia della Namibia
nambia swakopmund skeleton coast namib desert

Swakopmund - Photo Credits: Romina Facchi

La città di Swakopmund
namibia windhoek africa

Windhoek - Photo Credits: Babak Fakhamzdeh

La città di Windhoek
namib-naukluft national park namib desert namibia dune

Namib-Naukluft National Park: sand - Photo Credits: Romina Facchi

Il Deserto del Namib