Messaggio di errore

  • Warning: include_once() [function.include-once]: Unable to allocate memory for pool. in drupal_settings_initialize() (line 747 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: require_once() [function.require-once]: Unable to allocate memory for pool. in _drupal_bootstrap_configuration() (line 2637 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).
  • Warning: require_once() [function.require-once]: Unable to allocate memory for pool. in _drupal_bootstrap_page_cache() (line 2649 of /home/a41t7e0n/exploring-africa.com/includes/bootstrap.inc).
L’abbigliamento dei Datoga ha alcuni elementi in comune con le tribù vicine e rese famose dal turismo, come ad esempio i Masai, con i quali condividono l’uso delle coperte rosse utilizzate come mantelle o vestiti.
 
L’abbigliamento dei Datoga richiama spesso i tipici colori della terra in cui vivono, i loro indumenti quindi sono in prevalenza bruno-rossastri e vengono abbelliti con alcuni oggetti realizzati in pelle e splendidi monili.
 
Le donne Datoga indossano il tradizionale mantello in pelle o di stoffa e lo utilizzano per proteggersi dalle fredde notti della savana, sotto al mantello vestono indumenti ornati di perline, casacche di pelle di capretto ben conciate e morbidissime; le donne sposate inoltre vestono una speciale gonna realizzata con sottili strisce di cuoio
 
Gli oggetti di pelle assumono una colorazione rossiccia grazie a un trattamento che viene fatto utilizzando la sabbia rossa e il burro animale.
 
I Datoga amano gli ornamenti e i monili che solitamente vengono realizzati in rame, ferro e perline colorate; indossano numerose collane, braccialetti e orecchini pendenti e pesanti che sovente allungano e deformano i lobi di chi li indossa.
 
L’allungamento dei lobi è un effetto voluto e desiderato e non è l’unica forma di body modification adottata da questa tribù, le ragazze infatti mostrano sul viso e sulla schiena vistosi disegni realizzati sulla pelle.
 
Quelli che a prima vista sembrerebbero dei tatuaggi in realtà sono delle scarnificazioni più o meno marcate e questo dipende da quanto sono profonde le incisioni che vengono effettuate nella pelle e nella carne.
 
Alcune donne, dopo essere state scarnificate, si tagliano più in profondità proprio per accentuare maggiormente i disegni
 
Sul viso la scarnificazione assume una forma circolare attorno agli occhi, una sorta di mascherina che identifica immediatamente l’appartenenza ad una determinata famiglia, e più in generale, all’etnia dei Datoga.
 
Durante il periodo coloniale questa scarnificazione attorno agli occhi ha assunto un altra valenza e si è rilevata molto efficace per evitare le “attenzioni” dei tedeschi che non amano i corpi tatuati o scarnificati.
 

La vita, la tradizione e la cultura del popolo Datoga

  • L'abbigliamento e le pratiche del body modification dei Datoga
  • La storia del popolo Datoga
  • L’organizzazione sociale e i villaggi dei Datoga
  • I riti e le cerimonie dei Datoga
  • L'allevamento e il bestiame nella tradizione dei Datoga
 
Dotage people - Photo Credits: Richard Mortel